Prefazione

Nel dicembre del 1999, il congresso del Partito Marxista – Leninista Tedesco, riunito a Gelsenkirchen, ha adottato all’unanimità un nuovo programma del Partito dopo una discussione durata più di 10 mesi.

Con il congresso di Gelsenkirchen, il lavoro dell’MLPD è stato riorientato con successo sulla base dei principi del modo di pensare proletario. Questo nuovo fondamento di costruzione del Partito è una conseguenza decisiva motivata dalla degenerazione revisionista dei numerosi partiti ex comunisti e dalla restaurazione del capitalismo in tutti i paesi socialisti, senza eccezioni, nel corso della seconda metà del XX secolo. Il Partito, applicando a se stesso un sistema completo di autocontrollo, ha tratto, prima di tutto, le conseguenze del ruolo determinante del modo di pensare nello sviluppo della costruzione del Partito, della lotta di classe e della costruzione socialista.

Il nuovo programma del Partito espone sotto tutti gli aspetti quello che l’MLPD intende come lavoro sulla base del modo di pensare proletario e mostra allo stesso tempo la prospettiva di un nuovo slancio della lotta per il vero socialismo. Il nuovo programma del Partito ha l’ambizione generale di orientare in modo programmatico un partito marxista – leninista di tipo nuovo e di dimostrare, in primo luogo alla classe operaia e alle grandi masse, quali sono le conclusioni che l’MLPD ha tratto dalla storia del movimento internazionale marxista - leninista e operaio.

E’ un programma che si riferisce per la prima volta alla Germania riunificata. Di conseguenza si pone l’obbiettivo di sormontare l’effetto di molti decenni di divisione della classe operaia in Germania. Questo è un contributo importante per la preparazione di una rivoluzione socialista internazionale.

Con il programma del Partito, chiunque ha la possibilità di conoscere tutti gli aspetti della politica dell’MLPD e di comprenderla nelle sue linee essenziali. Il programma dà un orientamento autonomo per il cammino di autoliberazione della classe operaia nonché di tutti gli oppressi e gli sfruttati. Fornisce, allo stesso tempo, numerose possibilità, per il lettore interessato, di partecipare ai futuri obbiettivi dell’umanità e, in funzione delle proprie possibilità, di impegnarsi a fianco dell’MLPD per la liberazione dallo sfruttamento e dall’oppressione capitalista.

Il nuovo programma del Partito è stato redatto sulla base dell’esperienza di più di trent’anni di storia della costruzione dell’MLPD e, nel suo stadio di progetto, è stato discusso in modo critico non solo dai membri del Partito, ma anche da persone interessate che non militano nel partito e dal movimento internazionale marxista – leninista e operaio. Pertanto costituisce un contributo per il movimento internazionale marxista – leninista e operaio a trarre le proprie conclusioni per un nuovo slancio della lotta per il vero socialismo.


Stefan Engel

Presidente dell’MLPD

Azioni sul documento